In Memoria - Random

Veleniki's Random  :))
Veleniki's Random :))

Non è semplice concentrare in poche righe quello che Random ha significato e continua ad essere nella mia vita.

 

E' stato il cane del destino, cucciolo perso nel nulla in una vallata croata infuocata dal sole, rimasto ad aspettarci mezza giornata nello stesso posto dove l'avevamo avvistato il mattino.

 

E' stato il cane del mio amore...ma lui lo chiamava sempre 'il TUO cane'.

E' stato il cane a distanza, per diventare il cane 'rubato' appena ne ho avuto la possibilità.

 

E' stato il cane più bisognoso e amante di lavorare che avessi mai incontrato.

E' stato il cane problema, che mi ha fatto mettere in discussione il poco che credevo di sapere e fatto scoprire il tanto che c'è sempre e ancora da imparare.

E' stato la mia ombra in giornate di sconcerto e in notti di dolore.

 

E' la mia freccia in agility, ma è anche l'omino che non si fida ancora del tutto di me.

E' il cane generoso, che mi ha perdonato tanti tentativi e tanti errori.

E' quello più veloce di me. Di corpo, ma soprattutto di mente.

E' quello che mi copre sempre le spalle, e mi fa sembrare molto più brava nel lavoro di quanto non sia veramente.

 

E' quello che a volte mi scopro di conoscere come le mie tasche senza bisogno di pensarci neanche troppo su.

E' quello paziente, che si è trovato a dividere gli agi di una vita da adulto con un coccodrillo irsuto alle prese con fantasiosi piani per la conquista del mondo.

E' il quarto gatto di casa.

E' quello che è sempre con me, nel bene e nel male.

 

 

E' il mio Randomino, e davvero è sempre stato il mio cane.


(Barbara, ottobre 2010)