Questa bella foto l'ha scatta giovedì scorso Annamaria, la 'mamma' di Thomas e Jack.

 

Ci siamo io e Randomino, e siamo ritratti in uno dei 'nostri' giovedì, uno di quelli cioè che passiamo in Tollara con Alexa e tanti amici umani e canini.

 

I giovedì sono dedicati alle classi di comunicazione, ossia ad interazioni guidate tra cani e proprietari nelle quali l'obbiettivo è permettere a ciascun cane di sviluppare competenze sociali ed emotive in situazioni di gruppo.

 

La prima classe a cui abbiamo partecipato io e Ran è stata (come dimenticarla?) il 26 febbraio del 2009, ed è stato l'inizio di un lungo percorso, ancora aperto, per imparare a stare meglio con noi stessi e nel mondo.

 

Percorso iniziato a maggio di due anni prima a Perugia, dove Alexa teneva uno stage sui cani problematici, e dove - buffo a pensarci ora - mi disse che Random doveva 'trovarsi di fronte un muro...ma munito di porta'. L'ignara Akiak (la malamute di Alexa, che si sarebbe rivelata in seguito essere sia il muro che la custode delle chiavi )al tempo era ancora cucciola :)

 

Nel corso dei mesi, e proprio grazie all'incontro decisivo con Akiak, Random ha avuto l'occasione di poter guardare finalmente in faccia la sua aggressività e venirne a capo, imparando a gestirsi e ad utilizzare tra le strade alternative che esistono quelle che sono alla sua portata.

 

Abbiamo lentamente iniziato a ricucire un rapporto di fiducia e collaborazione anche al di fuori della sfera dell'addestramento, lavorando su comportamenti ed emozioni.

Perchè è impossibile scindere un ambito dall'altro, emozioni e comportamento sono le due facce della stessa medaglia...e non ha senso occuparsi dell'una e non dell'altra.

 

Quel metro che ancora ci divide viene da lontano, ma si sta riducendo lentamente e non ci pesa più così tanto.

Perchè abbiamo imparato a sentire gli stessi suoni, vedere le stesse cose e a guardare nella stessa direzione.

 

Ringrazio qui tutti coloro che ci sono amici, quelli che hanno condiviso per un tratto la nostra strada e la nostra storia e i molti che lo fanno tutt'ora!

 

Grazie innanzitutto ad Alexa, Akiak, Bran e Brick, grazie  poi, più o meno in ordine di tempo, a Giusy, Rossana e Rama,Rinuccia e suoi pastori, Ilaria e Maico, Silvia e Vasco, Pamela, Flick e le Acid Spinsters, Barbara e Indira, Michele e Barbara, Pasquale e Avril, Annarita e i tibetan, Marina e Molly, Desi, Fabio e Gipsy, Tippy e Orion, Angelo e Rigo, MariaPia e Otto, Annamaria e Gaetano, Daniele Robotti (..che non si ferma mai!)..e tutti quelli che, anche se non direttamente con Randomino, hanno dato gioia e senso al nostro essere là con loro...il mio Griso, Daretta,Ginger, Giorgio, i compagni del primo e secondo corso istruttori, Lola e Ivan, Alessia e suoi fantastici lupi, tutti i cani che arrivano e rimangono, e anche quelli che spariscono...   :))

Il do as I do